AMMINISTRATORE – CONTABILE DI PROGETTO

AMMINISTRATORE – CONTABILE DI PROGETTO

REQUISITI RICHIESTI

  • Laurea universitaria in Economia o Discipline Finanziarie conseguita da un minimo di 3 anni
  • Eventuali master in Scienze Politiche e/o di monitoraggio e controllo della qualità dei progetti di Cooperazione allo Sviluppo, in particolar modo in contesti di emergenza
  • Esperienza nell’amministrazione di progetti finanziati dall’AICS, UE e altri donatori (almeno 2 anni)
  • Conoscenza acquisita delle procedure dei principali donatori internazionali, in particolare di AICS
  • Conoscenza del contesto Centrafricano
  • Attitudine a lavorare in contesti socio-culturali complessi
  • Capacità di analisi
  • Senso del lavoro di équipe
  • Motivazione e buone capacità di lavorare con una complessa burocrazia
  • Capacità di gestione delle relazioni con banche, fornitori, istituzioni
  • Ottima conoscenza scritta e parlata di francese e buona conoscenza dell’italiano
  • Capacità di lavoro sotto stress e sulla base di scadenze prefissate
  • Buone conoscenze logistiche
  • Capacità di leadership e di team- building
  • Eccellenti capacità informatiche: Windows e MS Office

Termini di referenza

  • Responsabilità della gestione amministrativa e finanziaria del progetto secondo le procedure del Donatore e le procedure interne di ACA
  • Supervisione della contabilità di progetto secondo il coordinamento dell’Amministratore Paese e del Desk di ACA in Italia
  • Verifica della conformità della documentazione prodotta rispetto alle procedure del Donatore, alle procedure interne di ACA e alla legge del Paese d’intervento (RCA)
  • Gestione del rapporto con il Donatore in relazione alle questioni amministrative relative al progetto, in sinergia e collaborazione con l’ufficio amministrativo della sede e il coordinamento ACA a Bangui
  • Collaborazione con il Capo Progetto per il corretto funzionamento del controllo di gestione dell’intervento secondo le procedure ACA
  • Gestione archivio elettronico e cartaceo
  • Preparazione delle relazioni finanziarie per il Donatore secondo le procedure
  • Garanzia del rispetto della legislazione del lavoro nel Paese e delle norme interne, in particolare per quanto riguarda i salari
  • Supervisione dei documenti per i processi di audit
  • Miglioramento, se necessario, della qualità degli strumenti di gestione del personale e dei salari, dell’affidabilità e disponibilità dei dati

Per candidature tramite CV e approfondimenti: info@amicicentrafrica.it

Come sostenerci?

Iscriviti alla nostra Newsletter