Progetto agricolo al centro La Joie de Vivre

by comunicazione / domenica, 01 ottobre 2017 / Published in News

L’agricoltura come mezzo per risollevare le sorti del Centrafrica.

Da qualche mese, grazie alla preziosa collaborazione dell’agronoma Valentina Morini, si è dato inizio ad un progetto agricolo al Centro La Joie de Vivre, innestando le colture di zucchine e pomodori.

In passato la nostra associazione aveva dato il via ad un simile progetto nell’area rurale di Bozoum, raggiungendo degli obiettivi più che soddisfacenti e ad oggi il progetto va avanti in perfetta autonomia.

L’agricoltura in Centrafrica è purtroppo poco sviluppata in quanto manca la formazione di base alle persone e i mezzi per poter lavorare. Come riporta Valentina, la difficoltà a coltivare sta nel fatto che, sia le sementi che i  fertilizzanti, organici e chimici costano moltissimo e sono difficili da reperire. Non conoscendo inoltre, le tecniche per la cura delle singole colture i terreni sono poco produttivi e il raccolto scarso, di bassa qualità e venduto a prezzi esorbitanti.

Stesso discorso vale per la carne di pollo, unica disponibile sul mercato centrafricano. I vaccini per i polli non sempre sono disponibili e quelli che ci sono costano molto. Da qui ne deriva che allevare polli è anti economico; di conseguenza chi può, compra carne congelata d’importazione a minor prezzo.

Tutti questi fattori concorrono a generare un’insicurezza alimentare che si traduce poi in malnutrizione. L’alimento principe della dieta centrafricana è la manioca, un tubero che viene trasformato in polenta, fornisce un alto valore saziante ma scarso a livello nutrizionale.

Investire in agricoltura e più in generale, sviluppare dei progetti agricoli è la soluzione per permettere alla popolazione centrafricana di avere libero accesso al cibo, impararando un mestiere che garantisca autonomia e indipendenza economica.

TOP
newstone thème par casque beats pas cher! vous pouvez thègalement comme casque beats solo 2 et nike free run 5.0 pour casque beats pro Attendez un peu!